Formica fantasma

Formica fantasma

Descrizione

Una delle più importanti specie di formiche infestanti: può sviluppare il formicaio direttamente all'interno delle case e degli edifici. E’ una formica di colore giallo-marrone, con torace irregolare. Le operaie misurano circa 3 mm di lunghezza

 Dove vive

i nidi della formica fantasma normalmente contano migliaia di operaie e diverse regine.  La formica fantasma entra facilmente negli edifici attraverso le fondamenta, oppure tramite rami di alberi ed arbusti a contatto con l’edificio, anche situati all’altezza dei tetti. Le operaie si spostano velocemente e con movimenti scomposti, seguendo i perimetri di muri e gli angoli.
Negli interni i nidi sono solitamente localizzati nelle cavità dei muri, dietro ai battiscopa, dietro i mobili e anche sotto i vasi di piante. L’attività di queste formiche negli interni si concentra nelle cucine e nei bagni. All’esterno è facile trovarle nelle cataste di legna da ardere, sotto pietre e vasi di piante, in cavità di alberi, tronchi cavi. Di origine tropicale, in Europa le colonie sono state ritrovate esclusivmente all'interno di edifici riscaldati.
Importanza: per controllare questa formica risulta necessario anzitutto evitare la presenza di aree con eccessiva umidità.  Spesso le infestazioni passano inosservate, poiché si tratta di una formica di dimensioni molto piccole e le loro file difficilmente si notano perché tendono a correre sotto i tappeti o a percorrere i cavi elettrici all’interno dei muri.