Questo sito utilizza cookie tecnici, inoltre sono installati cookie di terze parti (tecnici e profilanti). Chiudendo questo banner, l'utente accetta l'utilizzo di tutti i cookie. Per consultare l'informativa cookie completa visitare questa pagina.

OK

Disinfestazioni


La disinfestazione è un termine per indicare una serie di interventi finalizzati alla eliminazione di insetti volanti (zanzare, mosche, vespe, calabroni) e striscianti (scarafaggi, formiche, acari, zecche, scorpioni, pulci) con l'ausilio di opportune sostanze a bassissima tossicità e di particolari metodologie d'intervento, differenziate a seconda dell'infestante.

Le fasi previste nel processo di disinfestazione sono:
1) monitoraggio (definizione del problema), con tre sottofasi;
    a) studio dell'ambiente con particolare riguardo al tipo di infestazione;
    b) stima dei parassiti presenti;
    c) progetto del piano di lotta e preventivo economico, comprendente.

2) intervento di contrasto vero e proprio, con tecniche e mezzi adeguati alle necessità;

3) monitoraggio di controllo per un'attenta verifica dei risultati.

Da non trascurare inoltre l'apposizione di cartellonistica di segnalazione dell'intervento e le pratiche di collaborazione. I piani di lotta, devono integrarsi con gli Hazard Analysis and Critical Control Point (HACCP) cioè il superamento dei punti critici del processo soggetto alla disinfestazione.